Un filosofo coerente

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Un filosofo coerente

 Philosophus Pythagoricus quidam emerat a sutore phaecasia, sed pecuniam praesentem non habebat. Post aliquot dies revertit ad tabernam sutoris ut pretium, quod pactus erat, solveret. Quam cum clausam invenisset, accessit vicinus quidam, qui ei dixit: «Cur operam perdis? Sutor ille, quem tu quaeris, mortuus est. Quod nobis molestum esse potest, qui in aeternum nostros amittimus; tibi minime molestum debet esse, qui scis mortuos renasci post aliquantum temporis». Iocabatur scilicet (evidentemente) in Pythagoricam opinionem. Sic philosophus quattuor denarios, quos pro calceis attulerat, non invitus domum rettulit, laetus quia pecuniam suam servaverat. Deinde, cum intellexisset arrisisse sibi illud lucellum (che quel piccolo guadagno gli aveva fatto piacere), reprehendens hanc suam tacitam voluptatem, ait ipse sibi: «Ille sutor, quem nunc mortuum putamus, cito vivet iterum. Redde ergo quod debes». Rediit tunc ad eandem tabernam et per ostium, in quo se commissura laxaverat, quattuor denarios inseruit ac demisit ut pecuniam, quae debita erat, redderet neque se rebus alienis adsuesceret.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/34257

[silvana] - [2015-06-29 16:49:07]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile