Camillo ricorda la felice posizione di Roma

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Camillo ricorda la felice posizione di Roma

 Mihi, cum ab Urbe abessem, semper haec omnia in mentem veniebant: colles campique et Tiberis et, adsueta oculis meis, regio et hoc caelum, sub quo natus educatusque sum. Non sine causa a diis hominibusque hic locus Urbi nostrae electus est: saluberrimi colles, flumen opportunum quo a mari merces devehi possunt. Hic locus, qui paululum a mari abest, ad commoditates maris idoneus est, sed non expositus nimia propinquitate ad pericula externarum classium vel ad piratarum incursiones. Haec omnia effecerunt ut cito Urbs inter Italicas gentes praestaret et potentissima fieret. Frustra contra nos bellum moverunt Etrusci, gens terra marique pollens, frustra conspiraverunt Aequi et Volsci, frustra arma Samnites, ferocissimi omnium, sumpserunt».
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/34087

[degiovfe] - [2018-09-28 10:24:49]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile