Antìgone ed Emone


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Antìgone ed Emone
Pagina 89 Numero 1

 Creon, Menoecei filius, edixit ne quis Polynicen aut eos qui unā venērunt sepulturae tradĕrent, quod patriam oppugnatum venĕrint ; Antigŏna soror et Argia coniunx clam noctu Polynicis corpus sublatum in eadem pyra, qua Eteŏcles sepultus est, imposuērunt. Quae cum a custodibus deprehensae essent, Argia profugit, Antigona ad regem est perducta; ille eam Haemoni filio, cuius sponsa fuĕrat, dedit interficiendam. Haemon amore captus patris imperium neglexit et Antigŏnam ad pastores demandavit, ementitusque est se eam interfecisse. Quae cum filium procreasset et ad puberem aetatem venisset, Thebas ad ludos venit; hunc Creon rex, quod ex draconteo genere omnes in corpore insigne habebant, cognovit. Cum Hercules pro Haemone deprecaretur, ut ei ignoscĕret, non impetravit; Haemon se et Antigonam coniugem interfecit.
da Igino


Oggi hai visualizzato 9 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32984

[darkshines] - [2018-04-13 11:43:22]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile