La vera felicità


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La vera felicità

 Cum Gyges, superbus regno Lydiae, armis et divitiis abundantissimo, Apollĭnem Pythium sciscitatum venisset an (= se) aliquis mortalium se esset felicior, deus ex abdĭto sacrarii specu voce missa Aglaum Psophidium (= Aglao Psofidio) ei praetulit. Is erat Arcadum pauperrimus, sed aetate iam senior terminos agelli sui numquam excesserat, parvuli ruris fructibus contentus. Verum profecto beatae vitae finem Apollo oraculi sagacitate conplexus est. Quocirca Gygi insolenter fulgore fortunae suae glorianti respondit magis se probare tugurium securitate ridens, quam aulam, tristem curis et sollicitudinibus, paucasque glebas, pavōris expertes, quam pinguissima Lydiae arva metu referta, et unum aut alterum iugum boum facilis tutelae quam exercitus et arma et equitatum voracibus inpensis onerosum, et usus necessarii horreolum, nulli adpetendum, quam thesauros, omnium insidiis et cupiditatibus expositos. Ita Gyges, dum adstipulatorem vanae opinionis deum habere concupiscit, ubinam solida et sincera esset felicitas didicit.
da Valerio Massimo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32697

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile