Alcesti e Admeto


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Alcesti e Admeto

 Alcestim, Peliae filiam, multi proci petebant in coniugium; Pelias eorum condiciones repudiavit et ita constituit: «In matrimonium filiam meam homini dabo, qui feras bestias ad currum iunxĕrit». Itaque Admetus ab Apollĭne petivit ut se adiuvaret. Apollo autem, quod antea ab eo liberalĭter acceptus erat, aprum et leonem ei tradidit. Postea cum feris Admētus iugum imposuisset, Alcestim avexit. Praeterea Admētus ab Apolline accepit alterum (= un altro) donum, ut (= ossia che) alius (= un altro) pro se (= al suo posto) voluntarie mortem oppeteret. Sed cum pro Admēto neque pater neque mater e vita cedĕre voluisset, uxor Alcestis se obtulit et pro eo decessit; postea Hercules ab inferis admirabilem feminam revocavit.
da Igino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32447

[darkshines] - [2014-08-09 14:25:38]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile