Lettera a Tirone ammalato

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Lettera a Tirone ammalato

M. Tullius Cicero salutem [dicit] Varie sum adfectus litteris: valde priore pagina perturbatus, paulum altera recreatus. Ad Curium vero, suavissimum hominem et summae humanitatis, multa scripsi: in his etiam ut, si tibi videretur, te ad se transferret. Tu igitur quid faciendum sit iudicabis. Illud, mi Tiro, te rogo, ne sumptui parcas ulla in re quae ad valetudinem opus sit. Innumerabilia tua sunt in me officia domestica, forensia, urbana, provincialia, quibus saepe usus sum in re privata, in publica, in studiis, in litteris nostris. Omnia viceris si, ut spero, te validum videro. Nihil laboro nisi ut salvus sis. Tua et mea maxime interest te valere Quantam diligentiam in valetudinem tuam contuleris, tanti me fieri a te iudicabo. Vale, mi Tiro, vale, vale et salve.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32245

[degiovfe] - [2019-06-18 19:06:11]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile