Cicerone deplora la discordia tra Cesare e Pompeo

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone deplora la discordia tra Cesare e Pompeo

 Postquam se totum Pompeius Caesari tradidit, quid ego illum ab eo distrahere conarer? Stulti erat sperare; suadere impudentis erat. Ego tamen, cum inferri bellum patriae nefarium viderem, pacis, concordiae, compositionis auctor (promotore) esse non destiti, meaque illa vox nota est: «Utinam Pompeius cum Caesare societatem aut numquam coisset, aut numquam deremisset!».
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/32178

[degiovfe] - [2018-10-04 23:09:08]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile