Cicerone avverte con nostalgia la mancanza di Attico

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone avverte con nostalgia la mancanza di Attico

Tu,Attice,qui saepissime curam et angorem animi mei sermone et consilio levasti tuo,qui mihi et in re publica socius,et in privatis ominibus meorum sermonum et consiliorum particeps esse soles,ubinam es?Ego ab omnibus destitutus sum et mihi sola est requies quae cum uxore et filiola et mellito Cicerone consumitur.Nam illae ambitiosae nostrae fucosaeque amicitiae sunt in splendore forensi;fructum domesticum non habent.Itaque,cum bene completa domus est tempore matutino,cum ad forum stipati gregibus amicorum descendimus,reperimus ex magna turba neminem quocum aut libere iocari aut suspirare familiariter possimus.Quare te exspectamus,te desideramus,te iam etiam arcessimus:multa sunt enim ea quibus ego sollicitor et angor.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/31122

[darkshines] - [2013-12-21 13:26:16]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile