La buona coscienza di chi comanda


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La buona coscienza di chi comanda

 Cum Avidius Cassius, qui in Syria seditionem fecerat, occisus esset caputque eius ad Marcum Aurelium delatum esset, non exsultavit imperator neque elatus est, sed, contra, doluit ereptam sibi esse occasionem misericordiae, cum diceret se vivum illum voluisse capere ut illi exprobraret beneficia sua eumque servaret. Denique, cum quidam ex amicis diceret reprehendendum Marcum Aurelium esse quod tam mitis esset in hostem suum atque in omnes, quos conscios coniurationis repperisset, et adde?ret: «Quid ille fecisset tibi, si vicisset?», dixisse dicitur: «Non sic nos deos coluimus nec six viximus ut ille nos vinceret». Commemoravit deinde omnes principes, qui occisi essent, habuisse causas, quibus mererentur occidi; nec quemquam bonum principem vel victum vel occisum esse, dicens occidi meruisse Neronem, debuisse Caligulam. Contra, non Augustum, non Traianum, non Hadrianum, non patrem suum Antoninum a rebellibus potuisse superari, etiamsi multi cives fuerunt exstincti, ipsis vel invitis vel insciis.
da Historia Augusta


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30978

[mastra] - [2014-03-16 12:21:02]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile