La gente fugge spaventata dal terremoto

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La gente fugge spaventata dal terremoto

 Dum fugimus, respicio (mi volto a guardare): densa caligo nostris tergis imminebat, quae nos, torrentis modo, sequebatur. Nox erat, non qualis illunis aut nubila, sed qualis in lucis clausis lumine exstincto. Audires ululatus feminarum, infantium quiritatus, clamores virorum. Alii parentes, alii liberos, alii coniuges vocibus quaerere, alii vocibus eos noscitare. Erant qui, mortis metu, mortem precarentur. Multi ad deos manus tollere, plures aeternam illam et novissimam noctem mundo interpretabantur. Nec defuerunt qui fictis (immaginari) terroribus vera pericula auge?rent. Aderant qui se Miseni fuisse, illud ruisse, illud arde?re nuntiabant. Tandem illa caligo tenuata quasi in fumum nebulamque discessit: mox dies fuit, sol etiam effulsit, luridus tamen qualis esse solet cum deficit. Occurrebant trepidantibus adhuc oculis mutata omnia, altoque cinere, tamquam nive, obducta.
da Plinio il Giovane


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30880

[darkshines] - [2014-01-28 11:05:08]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile