Catilina parla ai soldati prima della battaglia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Catilina parla ai soldati prima della battaglia
Pagina 116 Numero 65

 Catilina, postquam videt montibus atque copiis hostium sese clausum, optumum factu ratus in tali re fortunam belli temptare, contione advocata, huiusce modi orationem habuit: «Compertum habeo, milites, verba virtutem non adde?re, neque ex ignavo strenuum atque fortem exercitum imperatoris oratione fieri. Quanta cuiusque animo audacia moribus aut natura? inest, tanta in bello pate?re solet. Quem neque gloria neque pericula excitant, nequiquam hortari poteris: timor animi auribus officit. Quapropter vos moneo ut forti atque parato animo sitis et, cum proelium inibitis, memineritis vos divitias, decus, gloriam, praeterea libertatem atque patriam in dextris vestris portare. Si vincimus, omnia nobis tuta erunt; si metu cesserimus, neque locus neque amicus quisquam teget quem arma non texerint. Audacia opus est: semper in proelio iis maxumum periculum est qui maxume timent: audacia pro muro habetur».
da Sallustio


Oggi hai visualizzato 4 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 11 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30801

[darkshines] - [2013-10-15 22:15:14]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile