Agesilao diventa re di Sparta


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Agesilao diventa re di Sparta
Pagina 99 Numero 57

 Agesilaus Lacedaemonius cum a ceteris scriptoribus tum eximie ab Atheniensi Xenophonte, qui discipulus Socratis fuit, collaudatus est: nam illo usus est familiarissime. Hic primum de regno cum Leotychi?de, fratris sui filio, habuit contentionem. Mos enim erat, a maioribus Lacedaemoniis tradi?tus, ut (che) duos haberent semper reges, qui nomine regis magis quam imperio fruebantur. Hi ex duabus familiis, Procli et Eurysthe?nis, eligebantur, qui primi ex progenie Herculis Spartae reges fuerant, neque ex aliis familiis regem delige?re licebat. Primum succedebat qui maximus natu esset ex liberis eius qui decesserat: sin is virilem prolem non reliquisset, tum deligebatur qui proximus esset propinquitate. Mortuus erat Agis rex, frater Agesilai: filium reliquerat Leothychi?dem, sed ille natum non agnoverat (non lo aveva riconosciuto come figlio); eundem tamen moriens suum esse dixerat. Is de honore regni cum Agesilao, patruo suo, contendit, neque tamen regno, quod petebat, potiri valuit. Nam Lysandri opera?, hominis factiosi et iis temporibus potentis, Agesilaus antelatus est.
da Cornelio Nepote


Oggi hai visualizzato 5 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 10 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30793

[darkshines] - [2013-10-15 11:23:28]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile