Trattative di pace


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Trattative di pace
Pagina 513 Numero 335

 Rex Bocchus Iugurthae legatum appellat dicitque sibi ex Sulla cognitum esse posse condicionibus bellum poni : quam ob rem regis sui sententiam exquirĕret. Ille laetus in castra Iugurthae proficiscitur; deinde ab illo cuncta edoctus, properato itinere, post diem octavum redit ad Bocchum et ei nuntiat Iugurtham cupĕre omnia quae imperarentur facere, sed Mario parum confidĕre; saepe antea cum imperatoribus Romanis pacem confectam frustra fuisse. Sed Bocchus, si ratam esse pacem vellet, daret operam ut unā ab omnibus in colloquium veniretur ibique sibi Sullam tradĕre; cum talem virum in potestate habuisset, tum fore ut iussu senatus aut populi foedus fiĕret neque hominem nobilem in hostium potestate relictum iri.
da Sallustio


Oggi hai visualizzato 10 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30336

[darkshines] - [2014-01-22 12:12:35]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile