Damone e Finzia: un esempio di vera amicizia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Damone e Finzia: un esempio di vera amicizia

 Damōnem et Phintiam Pythagorēos ferunt hoc animo inter se fuisse ut, cum eorum alteri Dionysius tyrannus diem necis destinavisset et is, qui morti addictus esset, paucos sibi dies commendandorum suorum causā postulavisset, vas factus sit alter eius sistendi (= del suo ritorno), (ita) ut, si ille non revertisset, moriendum esset ipsi; qui cum ad diem se recepisset, admiratus eorum fidem, tyrannus petivit ut se ad amicitiam tertium adscribĕrent. Cum igitur id, quod utile videtur in amicitia, cum eo, quod honestum est, comparatur, iaceat utilitatis species, valeat honestas; cum autem in amicitia (ea) quae honesta non sunt postulabuntur, religio et fides anteponatur amicitiae.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30317

[biancafarfalla] - [2014-03-19 17:54:10]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile