Cicerone imperator


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone imperator

 Cicero Attico salutem dicit.
Saturnalibus mane se mihi Pindenissītae dediderunt, septimo et quingentesimo die postquam oppugnare eos coepimus. «Isti Pindenissītae qui sunt?» – inquies – «Nomen audivi numquam». Tarsum veni a.d. III Nonas Octobres. Inde ad Amānum contendi, qui Syriam a Cilicia divĭdit; qui mons erat hostium plenus. Hic a.d. III Idus Octobres magnum numerum hostium occidimus; castella munitissima cepimus, incendimus; imperatores appellati sumus. Ibi dies quinque morati direpto et vastato Amāno, inde discessimus. Interim rumore adventus nostri et Cassio, qui Antiochīā tenebatur, animus accessit et Parthis timor iniectus est; itaque eos cedentes ab oppido Cassius insecutus rem bene gessit: qua in fuga Osaces (Osace), dux Parthorum, vulnus accepit eoque interiit paucis post diebus. Erat in Syria nostrum nomen in gratia.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/30239

[biancafarfalla] - [2014-03-05 17:44:34]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile