La finta pazzia di Solone


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La finta pazzia di Solone
Pagina 380 Numero 279

Athenienses Solonem, virum propter iustitiam insignem, legerunt, ut civitati aequas daret leges. Solon vero inter plebem senatumque tanto temperamento egit, ut ab utrisque parem gratiam traheret. Huius viri inter multa egregia illud memorabile fuit. Inter Athenienses et Megarenses de proprietate Salaminae insulae prope usque ad interitum armis dimicatum fuerat. Post multas clades capital esse apud Athenienses coepit, si quis legem de vindicanda insula tulisset. Tum Solon legem elusit callido invento, quod nemo umquam exspectaverat: subitam dementiam simulat, ut prohibita non modum dicat sed etiam adipiscatur. Deformis habitu, more vaecordium, in publicum evolat factoque concursu hominum, quo magis consilium dissimulet, insolitis sibi versibus suadere Atheniensibus coepit, ut Salamina armis caperent, omniumque animos ita cepit, ut extemplo bellum adversus Megarenses decerneretur.
da Giustino


Oggi hai visualizzato 15 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 0 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/29609

[darkshines] - [2014-06-07 09:28:20]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile