Gli abitanti di Apollonia si ribellano al luogotenente di Pompeo e aprono le porte a Cesare


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Gli abitanti di Apollonia si ribellano al luogotenente di Pompeo e aprono le porte a Cesare
Pagina 355 Numero 251

Recepto Orico, Caesar, nulla interposita mora, Apolloniam proficiscitur. Cuius adventu audito, L. Staberius, qui ibi praeerat, aquam comportare in arcem atque eam munire obsidesque ab Apolloniatibus exigere coepit. Illi vero negabant se daturos esse obsides, neque portas consuli praeclusuros, neque sibi iudicium sumpturos contra atque omnis Italia populusque Romanus iudicavisset. Quorum cognita voluntate, clam profugit Apollonia Staberius. Apolloniates ad Caesarem legatos mittunt oppidoque eum recipiunt. Hos sequuntur Byllidenses, Amantini et reliquae finitimae civitates totaque Epirus et, legatis ad Caesarem missis, pollicentur se facturos esse quae imperaret.
da Cesare


Oggi hai visualizzato 8 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 7 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/29582

[darkshines] - [2014-05-30 11:04:17]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile