Lo sbarco della flotta di Scipione in Africa


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Lo sbarco della flotta di Scipione in Africa
Pagina 352 Numero 248

Gubernator Scipioni ait non plus quinque milia passuum Africam abesse; Mercuri promunturium se cernere; si iubeat eo dirigi, iam in portu fore omnem classem. Scipio, ut in conspectu terra fuit, precatus deos ut bono rei publicae suoque Africam viderit, dare vela et alium navibus accessum petere iubet. Vento eodem ferebantur; ceterum nebula, sub idem ferme tempus quo pridie, exorta est et conspectum terrae ademit. Ventus, premente nebula, cecidit. Nox deinde incertiora omnia fecit. Itaque ancoras iecerunt ne aut inter se concurrerent naves aut terrae inferrentur. Ubi inluxit, ventus idem coortus, nebula disiecta, aperuit omnia Africae litora. Scipio, percontatus quod esset nomen proximi promunturii, cum audivisset id vocari Pulchri promunturium, «Placet omen» inquit «huc dirigite naves». Eo classis decurrit, copiaeque omnes in terram expositae sunt.
da Livio


Oggi hai visualizzato 12 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 3 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/29578

[darkshines] - [2014-06-04 16:05:00]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile