L’esercito di Alessandro avanza fra i pericolosi monti della Cilicia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
L’esercito di Alessandro avanza fra i pericolosi monti della Cilicia

Alexander, petens Ciliciam cum omnibus copiis, in regionem, quae castra Cyri appellatur, pervenerat. Stativa illic habuerat Cyrus, cum adversum Croesum in Lydiam exercitum duceret. Aberat ea regio quinquaginta stadia ab aditu quo Ciliciam intramus.
Alexander fauces iugi, quae Pylae appellantur, intravit. Contemplatus locorum situm non alias magis dicitur admiratus esse felicitatem suam; nam confitebatur obrui potuisse vel saxis, si fuissent qui subeuntes propellerent. Iter vix quaternos armatos capiebat; dorsum montis imminebat viae, non angustae modo, sed plerumque praeruptae crebris oberrantibus rivis, qui ex radicibus montium manant. Alexander tamen iusserat Thracas leviter armatos praecedere scrutarique calles, ne occultus hostis in Macedones subeuntes erumperet. Sagittariorum quoque manus occupaverat iugum; intentos arcus habebant, quia moniti erant non iter inire sed proelium. Hoc modo agmen pervenit ad urbem Tarson.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/29517

[biancafarfalla] - [2014-05-04 17:33:02]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile