La tomba di Ciro

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La tomba di Ciro

 Alexander deinde venit in urbem Parsagada, a Cyro, Persarum rege, conditam, qui in ea sepultus erat. Alexander sepulcrum iussit aperiri, in quo cond‡tum erat regis corpus, cui dare inferias volebat. Vulgata erat fama sepulcrum multis talentis, auro argentoque repletum esse; sed Alexander clipeum putrem, arcus Scythicos et acinacem tantum repperit. Ceterum coronam auream imposuit et solium, in quo corpus iacebat, amiculo suo velavit. Regem Macedonum ferunt stupuisse tanti nominis regem, tantis praeditum opibus, sepultum esse tamquam plebeium hominem. Minister, qui Alexandro aderat, declaravit regum sepulchra inania esse, domos autem satraparum auro redundare e sepulcris egesto.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/29278

[the.brave] - [2013-09-21 15:57:46]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile