Un delfino salva Arione


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Un delfino salva Arione

 Arion, vetus et nobilis fidĭcen, ex Italia Corinthum remeare instituit. Navem igitur et nautas Corinthios, notos amicosque sibi, delegit. Dum navis in alto mari est, illi, cum Arionem accepissent, eius pecuniae cupidi, cepērunt consilium necandi (di uccidere) eum. Is vero, cum perniciem intellegisset, pecuniam ceteraque sua nautis dedit: vitam modo (soltanto) sibi ut parcĕrent oravit, at illi imperavērunt ut statim in mare desiliret. Arion, cum spem omnem vitae amisisset, id unum oravit, ut, priusquam mortem oppetĕret, permittĕrent sibi fidibus canĕre. Postquam hoc impetravĕrat, ille, qui stabat in summa puppi, suaviter cecĭnit. Deinde iecit se procul in profundum. At delphinus repente (avv.) inter undas adnavit, in dorso eum cepit atque incolumen Taenarum, in terram Laconicam, devexit. Cum inde Arion Corinthum venisset, rem, Periandro regi narravit. Pefidi nautae postea comprehensi sunt, sui facinŏris poenas luērunt.
da Gellio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/28793

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile