Santità del giuramento presso i Romani


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Santità del giuramento presso i Romani

 Iusiurandum apud Romanos inviolate sancteque habitum servatumque est. Id et moribus legibusque multis ostend?tur, et hoc, quod dicemus, ei rei non tenue argumentum esse potest. Post proelium Cannense Hannibal, Carthaginiensium imperator, ex captivis nostris electos decem Romam misit mandavitque eis pactusque est ut, si populo Romano videretur, permutatio fi?ret captivorum […]. Hoc priusquam proficiscerentur iusiurandum eos ad?git redituros esse in castra Poenica, si Romani captivos non permutarent. Veniunt Romam decem captivi. Mandatum Poeni imperatoris in senatu exponunt. Permutatio senatui non plac?ta. Parentes, cognati adfinesque captivorum, amplexi eos […] ne ad hostes redire vellent orabant. Tum octo ex his, […] ut iurati erant, ad Hannibalem profecti sunt. Duo rel?qui Romae manserunt solutosque esse se ac liberatos religione dicebant […]. Haec eorum fraudulenta callid?tas tam esse turpis existimata est, ut contempti vulgo sint censoresque postea omnium notarum et damnis et ignominiis adfec?rint (colpire), quoniam, quod facturos se deiurav?rant, non fecissent.
da Gellio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/28537

[darkshines] - [2014-06-14 12:01:04]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile