Le istanze della plebe


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le istanze della plebe

 X (Decem, indecl.) imperitabant, sed unus cum insignibus imperii et lictoribus erat et V (quinque, indecl.) dierum spatio finiebatur eius imperium. Annuum intervallum regni fuit, fremuit deinde plebs multiplicatam esse servitutem, C (centum, indecl.) pro uno dominos factos esse; dicebat se nec ultra («nient'altro») nisi regem et ab ipsa creatum passuram esse. Patres, cum hoc sensissent, rati sunt offerendum esse quod amissuri erant, et, summa potestate populo permissa, a plebe gratiam inierunt. Non plus iuris tamen dederunt quam retinerent. Decreverunt enim, ut populus regem deligere posset, sed ut patres eum confirmarent. Hodie quoque in legum ac magistratuum rogationibus usurpatur idem ius.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/28482

[silly] - [2013-10-02 22:43:36]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile