Un curioso auspicium durante l'assedio di Gaza

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Un curioso auspicium durante l'assedio di Gaza

 Obsessurus erat Alexander Gazam oppidum, cuius moenia ingentis operis defendebantur modĭco praesidio. Tum Alexander agi cunicŭlos iussit ut sui per eos reptarent subter hostilia moenia: humus vero desīdens in tantum periculum defodientes adducebat, ut inceptum opus statim relictum sit. Tandem constituit rex ut impetum postero die contra oppidum cum viribus universis ei ceret. Prima luce rex sacrum patrio more faciebat et forte accĭdit ut corvus, qui praetervŏlans glebam avehebat, subĭto amitteret praedam. Gleba regis capĭti incĭdit: terra del uxit, dum avis in proxima turri consīdit. Quia vero illĭta erat turris bitumĭne ac sulphŭre, rursus frustra temptavit avis, alis ad eam haerentibus, ut se adlevaret et facile capta est. Alexander, non intacta a superstitione mente, praedixit ut vatis Aristander statim de re nova consuleretur. Ille respondit oppidi excidio deos favēre (regge il dativo), sed regem admonuit ne obsidionem eo die inciperet, quia ipse hoc uno die grave vulnus accepturus esset. Sic paruit vati rex signumque receptui dedit.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/27973

[degiovfe] - [2019-04-25 23:16:07]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile