La virtù di una donna (II)

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La virtù di una donna (II)

 At Sex. Tarquinium mala libīdo Lucretiae propter formam et spectatam castitatem cepit: ergo iuvĕnis paulo post (= "poco dopo") Collatiam cum comĭte uno noctis tempŏre denuo (= "di nuovo", avv.) vēnit, Lucretiam gladio petīvit ac muliĕri amorem suum patefēcit. Quoniam obstinatum Lucretiae animum neque verbis neque vi fl ectĕre potuit (= "riuscì"), addĭdit ad metum dedĕcus: «Te (= "Ti", acc. sing.) interfi ciam ac postea apud corpus tuum cadāver servi nudum ponam: omnes (= "tutti", nom.) de sordĭdo adulterio cogitabunt». Sic dedecŏris terrore obstinatam pudicitiam vicit libīdo. Lucretia, maesta tanto malo, nuntium Romam ad patrem Ardeamque ad virum misit: «Cum amicis fi dis cito (= "rapidamente", avv.) venīte: horrĭdum facĭnus incĭdit». Cum (= "Quando") adfuērunt (da adsum) vir paterque, Lucretiam aegram in cubicŭlo invenērunt. Tum mulier: «Vestigia viri alieni, inquit Collatīne, in lecto sunt tuo; sed corpus est tantum violatum, animus insons; mors testis erit».
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/27930

[the.brave] - [2013-09-01 23:07:05]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile