Cicerone annuncia la sua visita a un amico che soffre di artrosi


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone annuncia la sua visita a un amico che soffre di artrosi
Pagina 498 Numero 4.3

Heri veni in Cumanum, cras ad te veniam, etsi Marcus Caeparius mihi dixit te ex pedibus laborare atque in lecto esse. Sed, quamvis id moleste feram, tamen constitui ad te venire ut te viderem atque tecum cenare; non enim arbitror te etiam cocum arthriticum habere. Exspecta tamen hospitem inimicum cenis sumptuosis; nam multi vivunt ut manducent, ego autem mamduco ut vivam.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato 9 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 6 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/27707

[darkshines] - [2013-08-15 12:24:45]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile