Le matrone chiedono l'abrogazione della legge Oppia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Le matrone chiedono l'abrogazione della legge Oppia

 Tul?rat eam legem C. Oppius, tribunus plebis, Q. Fabio, Ti Sempronio consulibus, in medio ardore Punici belli, "ne qua mulier plus semunciam auri hab?ret neu vestimento versicolori uteretur neu iuncto vehic?lo in urbe veheretur". M. et P. Iunii Bruti, tribuni plebis, legem Oppiam tuebantur, nec eam se abrogari passuros aiebant. [...] Capitolium turba hominum faventium adversantiumque legi complebatur. Matronae nulla nec auctoritate nec verecundia nec imperio virorum contineri lim?ne (casa) pot?rant; omnes vias urbis aditusque in forum obsidebant, viros, descendentes ad forum, orantes ut, florente re publica, crescente in dies privata omnium fortuna, matronis quoque prist?num ornatum reddi paterentur. Augebatur haec frequentia muli?rum in dies, nam etiam ex oppidis conciliabulisque conveniebant.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/27652

[silly] - [2013-07-23 12:10:29]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile