Un agguato al re Eumene


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Un agguato al re Eumene

 Primus semitam ingressus est Pantaleon, Aetoliae princeps, cum quo Eumenes rex sermonem instituerat. Tum insidiatores exorti saxa ingentia duo devolunt, quorum altero caput ictum est regi, altero humerus; sopitusque ex semita proclivi ruit in declive. Et ceteri quidem etiam amicorum et satellitum, postquam eum cadentem viderunt, diffugiunt. Pantaleon constanter impavidus mansit regem protecturus. Latrones, quamquam brevi circuitu maceriae decurrere poterant et saucium conficere, tamen putantes rem iam perfectem esse, in iugum Parnassi refugerunt. Et eo cursu excesserunt ut nemo insequentium consequi eos posset. Ad corpus regis primo amici, deinde satellites et servi concurrerunt, tollentes eum sipitum vulnere ac nihil sentientem. Regem vivere tamen ex calore et spiritu remanente in preacordiis senserunt; eum victurum esse exigua ac prope nulla spes erat.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/27060

[biancafarfalla] - [2013-04-24 19:39:29]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile