Smargiassate di un magistrato di provincia (I) - "Ti hanno truffato? Ci penso io!"

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Smargiassate di un magistrato di provincia (I) - "Ti hanno truffato? Ci penso io!"

 Inde me commodum egredientem continatur Pythias, condiscipulus apud Athenas Atticas meus, qui me post aliquantum multum temporis amanter agnitum invadit amplexusque ac comiter deosculatus: « Mi Luci - ait, - sat pol diu est quod intervisimus te, at hercules exinde cum a Clytio magistro digressi sumus. Quae autem tibi causa peregrinationis huius?» «Crastino die scies - inquam. - Sed quid istud? Voti gaudeo. Nam et lixas et virgas et habitum prorsus magistratui congruentem in te video». «Annonam curamus - ait - et aedilem gerimus et siquid obsonare cupis, utique commodabimus». Abnuebam, quippe qui iam cenae affatim piscatum prospexeramus. Sed enim Pythias, visa sportula succussisque in aspectum planiorem («per guardarli meglio») piscibus: «At has quisquilias quanti parasti (=paravisti)?» «Vix - inquam - piscatori extorsimus accipere viginti denarium».
da Apuleio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/26822

[silly] - [2013-01-06 11:07:31]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile