banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Smargiassate di un magistrato di provincia (I) - "Ti hanno truffato? Ci penso io!"
Pagina 254 Numero 120

 Inde me commodum egredientem continatur Pythias, condiscipulus apud Athenas Atticas meus, qui me post aliquantum multum temporis amanter agnitum invadit amplexusque ac comiter deosculatus: « Mi Luci - ait, - sat pol diu est quod intervisimus te, at hercules exinde cum a Clytio magistro digressi sumus. Quae autem tibi causa peregrinationis huius?» «Crastino die scies - inquam. - Sed quid istud? Voti gaudeo. Nam et lixas et virgas et habitum prorsus magistratui congruentem in te video». «Annonam curamus - ait - et aedilem gerimus et siquid obsonare cupis, utique commodabimus». Abnuebam, quippe qui iam cenae affatim piscatum prospexeramus. Sed enim Pythias, visa sportula succussisque in aspectum planiorem («per guardarli meglio») piscibus: «At has quisquilias quanti parasti (=paravisti)?» «Vix - inquam - piscatori extorsimus accipere viginti denarium».
Apuleio


Hai superato il limite di traduzioni visualizzabili in un giorno.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/26822
[silly] - [2013-01-06 11:07:31]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!