Alessandro conquista l'Egitto


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Alessandro conquista l'Egitto

Aegypti olim, Persarum opibus infensi, ad spem adventus Alexandri erexerant animos. Igitur ingens multitudo Pelusium,qua rex intraturus videbatur, convenerat. Atque ille, septimo die postquam a Gaza copias moverat, in regionem Aegypti, quae nunc Castra Alexandri vocatur, pervenit. Deinde, pedestribus copiis Pelusium petere iussis, ipse cum expedita delectorum manu Nilo amne vectus est. Nec sustinuere adventum eius Persae, defectione Aegyptiorum quoque perterriti. Iamque haud procul Memphi erat, in cuius praesidio relictus Mazaces, praetor Darei, aorum omne supra octingenta talenta Alexandro omnemque regiam suppellectilem fertur tradidisse. A Memphi eodem flumine vectus ad interiora Aegypti penetrat compositisque rebus ita ut nihil ex patrio Aegyptiorum more mutaret, adire Iovis Hammonis oraculum statuit.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato 6 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 9 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/26492

[biancafarfalla ] - [2012-11-22 17:02:22]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile