Gli Elvezi attaccano improvvisamente le truppe di Cesare


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Gli Elvezi attaccano improvvisamente le truppe di Cesare

 Postridie eius diei, quod a Bibracte, oppido Haeduorum longe maximo et copiosissimo, non amplius milibus passuum XVIII aberat, Caesar rei frumentariae prospiciendum esse existimavit: iter ab Helvetiis avertit ac Bibracte ire contendit. Ea res per fugitivos hostibus nuntiatur. Helvetii, seu quod timore perterritos Romanos discedere a se existimarent (eo magis quod pridie, superioribus locis occupatis, proelium non commisissent), sive quod re frumentaria intercludi posse coniderent, commutato consilio atque itinere converso, nostros a novissimo agmine insequi ac lacessere coeperunt. Postquam id animadvertit, copias suas Caesar in proximum collem subduxit equitatumque, qui sustineret hostium impetum, misit. Ipse interim in colle medio triplicem aciem instruxit legionum quattuor veteranarum, in summo iugo duas legiones, quas in Gallia citeriore proxime conscripserat, et omnia auxilia conlocavit ita ut supra se totum montem hominibus compleret; interea sarcinas in unum locum conferri et eum ab iis, qui in superiore acie constiterant, muniri iussit.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/25746

[silly] - [2012-08-11 00:41:29]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile