Colloquio di Cesare con Ariovisto

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Colloquio di Cesare con Ariovisto

Planities erat magna et in ea tumulus terrenus satis grandis. Hic locus aequum fere spatium a castris Ariovisti et Caesaris aberat. Eo ("lì"), ut erat dictum, ad conloquium venerunt. Legionem Caesar, quam equis vexerat, passibus ducentis ab eo tumulo constituit. Item equites Ariovisti pari intervallo constiterunt. Ariovistus ex equis ut conloquerentur et praeter se denos ut ad conloquium adducerent postulavit. Ubi eo ventum est, Caesar, initio orationis, sua senatusque in eum beneficia commemoravit, quod rex et amicus appellatus esset a senatu; quam rem et paucis contigisse et pro magnis hominum officiis tribui docebat, illum (Ariovisto) autem beneficio ac liberalitate sua (di Cesare) ac senatus ea praemia consecutum esse. Docebat etiam quam veteres quamque iustae causae necessitudinis ("affinità") ipsis cum Haeduis intercederemt, quae senatus consulta in eos facta essent, ut omni tempore totius Galliae principatum Haedui tenuissent, etiam priusquam nostram amicitiam adpetissent. Postulavit deinde eadem, quae legatis in mandaris dederat: ne aut Haeduis aut eorum sociis inferret.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/25735

[degiovfe] - [2015-04-07 19:36:05]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile