Reges et reginae - L. Tarquinius Priscus rex
#SaveYourInternet
A differenza di quello che vogliono farti credere, la direttiva europea sul copyright non è una minaccia per i big del web, ma in realtà, è una vera e propria spada di Damocle per tutte le piccole e micro piattaforme come la nostra...
e ti vorremmo spieghare il perché!
Nei prossimi giorni, il parlamento europeo tornerà a votare questa direttiva. Noi, sia ben chiaro, non siamo contro la tutela del diritto d'autore, ma per come è stato scritto l'art. 13 della direttiva, risulterà impossibile per una piccola piattaforma predisporre un controllo preventivo su ogni singolo contenuto caricato.

Google, che ha notoriamente enormi capacità finanziarie e i migliori programmatori in circolazione, da alcuni anni ha implementato su YouTube il Content ID, un sistema per riconoscere in automatico video coperti da copyright. Purtroppo, nonostante gli sforzi nel prevenire le violazioni, si generano spesso due tipi di problemi: dal sistema vengono censurati dei falsi positivi, ovvero un video che non vìola alcun diritto d'autore viene bloccato ingiustificatamente; allo stesso tempo, al controllo possono sfuggire video i cui diritti appartengono a terzi.

Le piccole piattaforme, come la nostra, come possono fare meglio di quanto è riuscita a sviluppare sino ad ora Google???

Ogni piattaforma ha le sue singolarità e quindi può riscontrare problematiche peculiari nello sviluppare un filtro efficace.
Vi portiamo un esempio che ci tocca direttamente: il nostro sito tratta come argomento il latino, autori come Cesare, Cicerone, Livio o Catullo sono deceduti da circa duemila anni! Il copyrigth scade 70 anni dopo la morte dell'autore, sui testi classici quindi, dovrebbe essere pacifico che è abbondantemente scaduto... Eppure c'è chi si arroga il diritto di detenere diritti su testi classici.

Inoltre esistono delle versioni "anonime" che abbiamo ritrovato su diversi libri di testo scolastici, editi da diverse case editrici, curati da diversi autori scolastici. Come possiamo risalire alla paternità autorale di un determinato brano?

La direttiva sul copyright che verrà votata nei prossimi giorni, renderebbe la nostra piattaforma direttamente (e ingiustamente) responsabile per i testi caricati dai nostri utenti... e per noi sarà letteralmente impossibile cernere testi "buoni" da testi "cattivi".
Ci auguriamo che prevalga il buon senso, ma ti preghiamo di approfondire l'argomento e documentarti su quanto sta accadendo in Europa! Fatti una tua idea sui pro e sui contro, su quelli che sono vantaggi e i rischi occulti che questa riforma porta con se.

Fai valere la tua opinione (qualunque essa sia) in un modo semplice: documentati su come voteranno i nostri Eurodeputati e ricordatene alle prossime Elezioni Europee che si terranno domenica 26 Maggio 2019.
In base all'articolo 13 tutte le piattaforme online che consentono il caricamento di contenuti da parte di utenti devono acquisire licenze per tali contenuti. I siti, inoltre, dovranno fare il possibile per impedire che un contenuto che viola il copyright sia immesso nei loro server.

Vota la petizione! Ok, ho capito!


Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Reges et reginae - L. Tarquinius Priscus rex

Regnavit Ancus annos quattuor et viginti, cuiliber superiorum regum gloria par. Iam filii prope puberem aetatem erant; eo magis Tarquinius postulabat ut quam primum comitia regi creando fierent. Quibus indictis regios pueros venatum dimisit. Tum ipse regnum petivit, et orationem dicitur habuisse ad conciliandos plebis animos compositam: 'Se non rem novam petere, quia duo iam peregrini Romae regnavissent: et Tatium non ex peregrino solum sed ex hoste regem factum, et Numam ignarum urbis, non petentem, in regnum accitum. Se prima iuventute Romam cum coniuge ac fortunis omnibus commigravisse. Maiorem partem aetatis eius qua civilibus officiis fugantur homines se Romae quam in vetere patria vixisse, domi militiaeque sub haud spernendo magistro, ipso Anco rege, Romana iura, Romanos ritus se didicisse...' Haec eum haud falsa memorantem ingenti consensu populus Romanus regnare iussit.
Novus rex cupidus regni sui firmandi non minus quam augendae rei publicae centum in patres legit, factio haud dubia regis, cuius beneficio in curiam venerant.
Bellum primum cum latinis gessit et oppidum ibi Apiolas vi cepit; praedaque inde maiore quam speraverat revecta, ludos opulentius quam priores reges fecit. Tum primum circo qui nunc Maximus dicitur designatus locus est. Loca divisa patribus equitibusque ubi spectacula sibi facerent, 'fori' appellati. Ab eodem rege et circa forum porticus tabernaeque factae.
Muro quoque lapideo circumdare urbem parabat, cum Sabinum bellum coeptis intervenit. Adeoque ea subita res fuit ut prius Anienem transirent hostes quam obviam ire ac prohibere exercitus Romanus posset. Primo dubia victoria, magna utrimque caede pugnatum est. Reductis deinde in castra hostium copiis datoque spatio Romanis ad parandum de integro bellum, Tarquinius, equites maxime suis copiis deesse ratus, numero alterum tantum adiecit, ut pro nongentis mille et octigenti equites in exercitu Romano essent.
Hac parte copiarum aucta iterum cum Sabinis confligunt. Sed praeterquam quod viribus creverat Romanus exercitus, etiam additur dolus: missi sunt qui magnam vim lignorum, in Anienis ripa iacentem, ardentem in flumen conicerent; ventoque iuvante accensa ligna pontem incendunt. Ea quoque res in pugna terrorem attulit Sabinis et fusis fugam impedivit, multique mortales, cum hostem effugissent, in flumine ipso pariere. Eo proelio praecipua equitum gloria fuit: utrimque ab cornibus positi, cum iam pelleretur media peditum suorum acies, ita incurrerunt ab lateribus ut non sisterent modo Sabinas legiones, sed subito in fugam averterent. Montes effuso cursu Sabini petebant, et pauci tenuere; maxima pars, ut ante dictum est, ab equitibus in flumen acti sunt.Tarquinius, praeda captivisque Romam missis, pergit in agrum Sabinum exercitum inducere. Interumque ibi fusi Sabini, iam prope desperatis rebus, pacem petivere.
Collatia et quidquid agri citra Collatiam erat Sabinis ademptum est. Egerius (fratris hic filius erat regis) Collatiae in praesidio relictus. Collatini his verbis dediti sunt, eaque deditionis formula est:
Rex interrogavit: "Etisne vos legati oratoresque missi a populo Collatino, ut vos populumque Collatinum dederetis?" "Sumus." "Stne populus Collatinus in sua potestate?" "Est." "Deditisne vos populumque Collatinum, urbem, agros, aquam, terminos, delubra, divina humanaque omnia in meam populique Romani dicionem?" "Dedimus." "At ego recipio."
Bello Sabino perfecto Tarquinius triumphans Romam rediit. Inde Latinis bellum fecit; ubi nusquam de universa re dimicatum est, sed singula oppida occupando omnem nomen Latinum domuit. Corniculum, Ficulea, Crustumerium, Medullia, Nomentum, haec oppida de Latinis aut de sociis Latinorum capta sunt. Pax deinde est facta.
Maiore inde studio quam quo gesserat bella pacis opera incohata sunt, ut non quietior populus domi esset quam militiae fuisset. Nam et muro lapideo, cuius operis exordium Sabino bello turbatum erat, urbem cingere parat, et infima urbis loca circa forum aliasque convales collibus interiectas cloacis in Tiberium ductis siccat, et aedis in Capitolio Iovis, quam voverat bello Sabino, fundamenta iacit.
da Livio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24964

[silvana] - [2014-07-12 18:16:21]
È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24964

[mastra] - [2014-07-14 18:42:59]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile