Cesare e Silla


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare e Silla

Caesar annum agens sextum decimum patrem amisit. Deinde, flamen Dialis destinatus, dimissa Cossutia, quae ei praetextato desponsata erat, Corneliam Cinnae consulis filiam duxit uxorem, ex qua illi mox Iulia nata est; neque a dictatore Sulla ullo modo compelli potuit ("poté") ut eam repudiaret. Quare, et sacerdotio et uxoris dote et gentiliciis hereditatibus privatus, coactus est prope per singulas noctes commutare latebras, quamvis morbo febris quartanae laboraret, donec per virgines Vestales perque Mamercum Aemilium et Aurelium Cottam propinquos et adfines suos veniam impetravit. Satis sic rem habebitis ut oratis, sed scire debetis eum, quem incolumem tantopere cupitis, aliquando optimatium partibus exitio futurum esse: nam in Caesare multi Marii sunt.
da Svetonio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24877

[darkshines] - [2012-06-10 14:44:52]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile