Ulisse si finge pazzo per non partecipare alla spedizione contro Troia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Ulisse si finge pazzo per non partecipare alla spedizione contro Troia

Cum Agamemmon et Menelaus,Atrei filii,Argivos reges ad Troiam duxerunt,ut oppugnarent Priami urbem,in insulam Ithacam ad Ulixem venerunt, ut impetrarent eius ("il suo", di Ulisse) auxilium et belli societatem. Sed Ulixes oraculum consuluerat, quod ("il quale", l'oracolo) sic respondit: "Ne Troiam petiveris: nam solus et egens post vicesimum annum ("dopo vent'anni") a bello remeabis, omnibus sociis tuis amissis". Itaque, cum Atridae advenerunt, ut Argivos falleret temptavit. Nam, ut bellum vitaret, Ulixes insaniam simulavit: equo cum bove ad aratrum iuncto, sine requie agrum suum arabat ante oculos Argivorum ducum. Sed, ut Palamedes, Euboeae regis filius, vidit Ulixem, statim callidam simulationem sensit: sic a cunis sustulit (perfetto da tollo) Telemachum, Ulixis filiolum, et puerum aratro subiecit. Tum Ulixes aratrum retinuit, ne filium suum obtruncaret, et ita sanitatem suam declaravit. Denique Ulixes simulationem deposuit et fidem dedit Argivis de profectione sua ad Troiam.
da Igino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24701

[biancafarfalla] - [2012-05-29 17:23:35]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile