L'oracolo di Giove Ammone


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
L'oracolo di Giove Ammone
Pagina 81 Numero 38

 Hammönis nemus in medio habet fontem quem «Solis aquam» vocant. Sub lucis ortum, aqua tepida manat; medio die, cuius vehementissimus est calor, frigîda eâdem fluit; occidente sole, calescit; media nocte fervîda exaestuat et quo nox propius vergit ad lucem, eo magis ex nocturno calore decrescit, donec sub diëi ortum ad adsuetum teporem redit. Deus Hammon, qui hic colîtur, non eandem effigiem habet quam vulgo diis artifîces accomodaverunt: umbilïco simillimus deus fictus est, qui smaragdo et gemmis coagmentatur. Sacerdotes, cum responsum a deo petêre volunt, umbilïcum navigio aurato gestant; sequuntur matronae virginesque patrio more incondîtum carmen canentes, quo propitiari Iovem credunt, ut certum (= «veritiero») edat oraculum. Cum Alexander ad oraculum adivit, maximus natu e sacerdotibus regem «filium» appellavit, hoc nomine eum a patre Iove appellari adfirmans. Tum rex, humanae sortis oblïtus, respondit se illud nomen et accipêre et agnoscêre.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato 6 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 9 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24062

[darkshines] - [2014-06-22 11:32:42]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile