La storia del povero Naboth


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
La storia del povero Naboth

Nabuthe historia tempore vetus est, usu cotidiana. Quis enim divitum non cotidie concupiscit aliena? Quis opulentissimorum non exturbare contendit agellulo suo pauperem atque inopem aviti ruris exterminare finibus? Quis contentus est suo? Cuius non inflammet divitis animum vicina possessio? Non igitu unus Achab natus est, sed, quod peius est, cotidie Achab nascitur et numquam moritur huic saeculo. Si unus occidat, adsurgunt plurimi, plures qui rapiant quam qui amittant. Non unus Nabuthe pauper occisus est; cotidie Nabuthe sternitur, cotidie pauper occiditur. Hoc metu percitum humanum genus cedit iam suis terris, migrat cum parvulis pauper onustus pignore suo, uxor sequitur inlacrimans, tamquam ad bustum prosequantur maritum. Quousque extenditis, divites, insanas cupiditates? Numquid soli habitatis super terram? Cur vindicatis vobis possessionem naturae? In commune omnibus, divitibus et pauperibus, terra fundata est!
da Ambrogio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/24031

[darkshines] - [2014-06-24 15:55:24]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile