I saturnali secondo il filosofo Seneca


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
I saturnali secondo il filosofo Seneca

Seneca Lucilio suo salutem. December est mensis,cum maxime civitas sudat. Ius luxuriae publice datur; ingenti apparatu sonant omnia. Nostris temporibus vero nulla differentia est, si bene spectas, inter Saturnalia et alios dices: adeo universi effrenata insania in perpetuum ("perennemente") afficiuntur. Sane olim December mensis erat, nunc annus!... Sed quid nos agemus Saturnalibus? Tu, si te bene cognosco, vir aequo animo eris nec omnino ("del tutto", avverbio) similis esse cupies pileatae turbae nec omnino dissimilis. Recte facies! Nam fortis animus certum argumentum firmitatis suae capiet, si inter blanditias voluptatesque nec fascinabitur nec terrebitur: si animus firmus tibi est, ebrio ac vomitante populo siccus ac sobrius manebis, nec te ab omnibus excerpes nec omnibus miscebis; licet ("è possibile", verbo impersonale) enim sine luxuria agere festum diem. Vale.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/23284

[silly] - [2012-03-06 20:10:38]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile