Come Lutazio Catulo riuscì a salvare l'esercito


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Come Lutazio Catulo riuscì a salvare l'esercito
Pagina 145 Numero 7

Q. Lutatius Catulus, cum, a Cimbris pulsus, unam spem salutis haberet, id est (cioè) si suos trans flumen duxisset, cuius ripam hostes tenebant, mille passus progressus, in proximo monte copias ostendit, tamquam castra ibi esset positurus. Praeterea praecipit suis ne sarcinas solverent aut onera deponerent, neu quis ab ordinibus signisque discederet. Deinde, quo magis persuasionem hostium confirmaret, pauca tabernacula in conspectu erigi iussit ignesque fieri, et quosdam milites vallum struere, quosdam, ut conspicerentur, in lignationem exire. Cimbri, vere id agi existimantes, et ipsi castris delegerunt locum, qui non multos passus a nostris aberat; quapropter, dispersi in proximos agros ad comparanda ea quae mansuris necessaria sunt, occasionem dederunt Catulo non solum copias trans flumen traiciendi, sed etiam castra eorum infestandi.
da Vegezio


Oggi hai visualizzato 14 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di un brano.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/19809

[biancafarfalla ] - [2012-12-08 12:08:27]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile