Resa di Orico


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Resa di Orico

 Vibullius, continuato nocte ac die itinêre, ad Pompeium contendit, ut adesse Caesarem nuntiaret. Pompeius erat eo tempore in Candavia iterque ex Macedonia in hiberna apud Apolloniam Dyrrachiumque habebat. Sed re nova perturbatus, Apolloniam petêre coepit, ne Caesar orae maritimae civitates occuparet. At ille, expositis militibus, eödem die Orîcum proficiscitur. Quo cum venisset, L. Torquatus, qui iussu Pompeii oppido praeêrat praesidiumque ibi Parthinorum habebat, conatus oppidum defendêre, cum Graecos murum ascendêre atque capêre iubëret, illi autem se contra imperium populi Romani pugnaturos esse negarent, oppidani etiam suä sponte Caesarem recipêre conarentur, desperatis omnibus auxiliis, portas aperuit et se atque oppidum Caesari dedîdit incolumisque ab eo conservatus est.
da Cesare


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/18693

[silly] - [2011-09-19 15:12:50]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile