Aneddoti dai Saturnali


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Aneddoti dai Saturnali

 Eustathius deinde: «Publius cum Mucium inprimis malivôlum solito tristiorem vidisset: "Aut Mucio – inquit – aliquid incommodi accessit aut nescio cui aliquid boni"». Inde Avienus: «Faustus, Syllae filius, cum soror eius eödem tempore duos moechos habëret, Fulvium, fullönis filium, et Pompeium cognomine Maculam: "Miror – inquit – sororem meam habëre maculam, cum fullonem habeat"». Hic Evangelus: «Apud L. Mallium, qui optimus pictor Romae putabatur, Servilius Gemînus forte cenabat: cumque filios eius deformes vidisset: "Non similiter – inquit – fingis et pingis". Et Mallius: "In tenebris enim fingo – inquit – luce pingo"». Tunc Servius: «Marcus – inquit – Otacilius Pitholaus, cum Caninius Revîlus uno tantum die consul fuisset, dixit: "Antea flamînes, nunc consules diales fiunt"».
da Macrobio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/18692

[silly] - [2011-09-18 10:15:39]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile