Una difficile marcia militare


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una difficile marcia militare
Pagina 370 Numero 21

 [Finalmente arrivarono sulla cresta del monte. A destra c’era una strada che conduceva dallo stesso Ariobarzane. Qui il re lasciò Filota e Ceno con Aminta e Poliperconte, comandanti di una colonna leggera, che avevano ricevuto l’ordine di avanzare lentamente perché insieme ai fanti marciavano pure dei cavalieri, e il terreno era molto fertile e ricco di pascolo:come guide del viaggio erano stati dati loro dei prigionieri.]

Alexander cum armigeris et ala, quam agema appellabant, ardua semita, sed longius remota a stationibus hostium multa cum vexatione processit. Medius erat dies et fatigatis hominibus necessaria quies, quippe tantumdem itineris supererat quantum emensi erant, sed minus praecipitis atque ardui. Itaque, refectis cibo somnoque militibus, secunda vigilia iter pergunt, quod quidem haud aegre praeterit; ceterum, qua se montium iugum paulatim ad planiora demittit, ingens vorago, concursu cavata torrentium, iter ruperat. Ad hoc arborum rami alius alio inplicati et cohaerentes ut perpetuam obiecerant saepem. Desperatio igitur ingens, adeo ut milites vix lacrimis abstinerent, incesserat, et inter se loquerentur: praecipue obscuritatem terrori esse; nam, etiam si qua sidera internitebant, arbores, continenti fronte tectas, conspicere prohibere.Ne aurium quidem usus supererat, silvas quatiente vento, qui concurrentibus ramis vehementissimum sonum edebat. Tandem exspectata lux omnia, quae terribiliora nox fecerat, minuit: inter omnes constabat eluviem circumituram esse, si brevi spatio deverterentur. Tum sibi quisque dux itineris coeperat fieri.
da Curzio Rufo


Oggi hai visualizzato 5 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 10 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/17207

[silly] - [2012-02-28 22:40:30]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile