L'immortalità dell'anima non ci fa temere la morte

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
L'immortalità dell'anima non ci fa temere la morte

 O miserum senem, qui mortem contemnendam esse in tam longa aetate non viderit. Quae aut plane neglegenda est, si omnino exstinguit animum, aut etiam optanda, si aliquo eum deducit ubi sit futurus aeternus. Quid igitur timeam, si aut non miser post mortem aut beatus etiam futurus sum? Quis est tam stultus, quamvis sit adulescens, cui sit exploratum se ad vesperum esse victurum? Quin etiam illa aetas multo plures quam nostra causas mortis habet: facilius in morbos incidunt adulescentes, gravius aegrotant, tristius curantur. Sed redeo ad mortem impendentem: quod est istud crimen2 senectutis, cum id huic cum adulescentia sit commune? «At sperat adulescens diu se victurum, cum idem sperare senex non possit.» Insipienter sperat! Quid enim stultius quam incerta pro certis habEre, falsa pro veris? «At senex ne quod speret quidem habet.» At est eo meliore condicione quam adulescens, quia id, quod ille sperat, hic consecutus est; ille vult diu vivere, cum hic diu iam vixerit.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/17179

[silly] - [2012-01-29 21:46:10]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile