Gli ultimi re di Roma


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Gli ultimi re di Roma

 Ancus Marcius, regis Numae nepos, Volscis et aliis finitïmis contumacïbus bellum indixit, Aventinum et Ianicu?lum montes vetëri urbi adiécit et apud Tibëris ostium coloniam maritimam condïdit. Mirabilïbus operïbus suis etiam nunc ergo clarus est. Post Ancum Priscus Tarquinius regnum accépit. Hic (= "Costui", nom. m. sing.) senatorum numerum duplicavit, ludos Romanos instituit, loca palustria siccavit; vigïli cum prudentiá regnavit. Post hunc (= "Dopo costui") Servius Tullius Quirinali, Viminali, Exquilíno montïbus urbem amplificavit et moenïbus ingentïbus omnes urbis colles cinxit. Tarquinius Superbus tandem Volscos vicit; Gabios, potentem Albanorum civitatem, vi subégit et cum Tuscis pacem perennem fecit. Sollemne Iovis templum in Capitolio aedificavit. Postea in Ardeae oppugnatione regnum perdïdit; nam, ob iniuriam filii sui erga Lucretiam, nobïlem muliërem, L. Iunius Brutus populum concïtavit et Tarquinio imperium adémit.
da Eutropio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/16690

[silly] - [2011-04-13 15:05:02]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile