Schiavi che avrebbero meritato la libertà


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Schiavi che avrebbero meritato la libertà

 C.Vettius, praetor Marsorum, ducebatur ad Romanum imperatorem. Servus eius gladium militi ipsi, a quo trahebatur, eduxit, et primum dominum occidit, deinde fatus est: «Tempus est me et mihi consulere! Iam dominum manumisi», atque ita se uno ictu traiecit. Da mihi servum, qui magnificentius dominum servaverit fidelitatemque suam testatus sit. Corfinium Caesar obsidebat: ibi tenebatur inclusus Domitius qui tam desperatus erat ut imperaret medico eidemque servo suo ut sibi venenum daret. Cum tergiversari servum videret, dixit: «Quid cunctaris, tamquam tua in potestate totum istud sit? Mortem rogo armatus». Tum ille pollicitus est et medicamentum innoxium illi dedit: quo cum Domitius sopitus esset, accessit ad filium eius dixitque: «Iube me adservari, dum ex eventu intellegas an venenum patri tuo dederim». Evenit ut viveret Domitius et servaretur a Caesare: prior tamen illum servus servaverat.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/16624

[silly] - [2011-06-20 21:25:31]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile