Cicerone non fa mancare il suo aiuto agli amici in esilio


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone non fa mancare il suo aiuto agli amici in esilio

 M. Cicero salutem dicit P. Figulo.
Te oro et obsécro ut maximo animo sis nec ea solum meminéris quae ab aliis magnis viris accepisti sed illa etiam quae ipse ingenio studioque peperisti. Quae si collíges, et sperabis omnia optime et quae accídent, qualiacumque erunt, sapienter feres. Ego quae pertinere ad te intellegam studiosissime omnia diligentissimeque curabo tuorumque tristissimo meo tempore meritorum erga me memoriam conservabo.
da Cicerone


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/14139

[silly] - [2011-01-17 20:33:59]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile