Il saggio mira al fine da raggiungere e fa a meno del superfluo


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Il saggio mira al fine da raggiungere e fa a meno del superfluo

 Nec illud praecipio, ut aliquid naturae neges – (natura) contúmax est, non potest vinci, suum poscit – sed ut, quicquid naturam excedit, scias precarium esse, non necessarium. Esurio: edendum est; utrum hic panis sit plebeius an siligineus, ad naturam nihil pertínet. Illa ventrem non delectari vult, sed impleri. Sitio: utrum aqua sit (ea) quam ex lacu proximo excepéro, an ea quam multa nive cluséro ut refrigeretur, ad naturam nihil pertínet. Illa hoc unum iubet, sitim extingui; utrum sit aureum poculum an crystallinum an Tiburtinus calix an manus concava, nihil refert. Finem omnium rerum specta et supervacua dimittes.
da Seneca


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/14110

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile