L'imperatore Vespasiano: le sue qualità

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
L'imperatore Vespasiano: le sue qualità

 Omnibus in rebus statim ab initio principatus usque ad exitum civilis et clemens fuit, mediocritatem pristínam numquam dissimulavit. Quin et (= «anzi») quosdam conantes referre originem Flavii generis ad conditores Reatinos irrisit ultro. Adeoque nihil ornamentorum extrinsécus (avv.) cupíde appetivit, ita ut triumphi die, fatigatus tarditate et taedio pompae, non reticuérit merito se puniri, quia triumphum tam inepte senex concupisset. Ac ne tribuniciam quidem potestatem et «patris patriae» appellationem nisi sero recepit. Amicorum libertatem ac philosophorum contumaciam lenissime tulit. Offensarum inimicitiarumque minime memor, Vitellii hostis sui filiam splendidissime maritavit dotavitque. Monentibus amicis cavendum esse Mettium Pomposianum, quod vulgo credebatur genésim habere imperatoriam, eum consulem fecit, dicens Mettium quandoque (avv.) beneficii memorem futurum (esse). Non temére quis punitus insons reperietur nisi absente eo et ignaro aut certe invito atque decepto.
da Svetonio


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/14055

[degiovfe] - [2015-02-16 18:45:10]
Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile