Mitridate sfugge alle insidie dei suoi avversari


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Mitridate sfugge alle insidie dei suoi avversari

 Mithridatis futuram magnitudinem etiam caelestia portenta praedixerunt. Nam et eo anno, quo ille natus est, et eo quo regnare coepit, stella cometes septuagenis diebus ita luxit, ut caelum omne conflagrare videretur (= «sembrava»); nam magnitudine sua quartam caeli partem occupavérat et fulgore suo solis nitorem vicérat. Praeteréa Mithridates puer suorum tutorum insidias passus est; qui enim eum de medio tollére conantes, illum indomíto equo imposítum equitare iacularique cogebant. Cum autem tam turpe propositum adsecuti non essent, Mithridatem veneno necare conati sunt; quod ille metuens, antidótum saepe bibit; itaque se adversus insidias cotidiano usu adeo stagnavit, ut senex voluntariam mortem quaerens, veneno mori non potuérit. Verítus deinde ne (= «che») ferro ab inimicis interficeretur, venandi studium simulavit. Ita per septem annos neque urbis neque ruri tecto usus est, sed per silvas vagatus in diversis montium locis pernoctare solebat; quo modo omnes inimicorum insidias vitavit atque, cum adolevisset, regno potitus est.
da Giustino


Oggi hai visualizzato brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 15 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/14008

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile