Una lezione di scienze della terra e geografia


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Una lezione di scienze della terra e geografia
Pagina 31 Numero 146

 Mundus est universítas rerum in quo omnia sunt. Elementa mundi sunt quattuor: ignis, ex quo est caelum, aqua ex qua mare Oceanum, aer ex quo venti et tempestates, terra quae propter eius formam orbis (= «globo») terrarum appellatur. Caeli regiones sunt quattuor (= «quattro»): oriens, occídens, meridies, septemtrio. Caelum dividítur in circúlos quinque (= «cinque») qui sunt: arctícus et antarctícus, qui ob nimiam vim frigóris inhabitabiles sunt; aequinoctialis, cui subiacet regio quae incóli non potest ob nimiam vim ardoris; brumalis et solstitialis sunt illi sub quibus homines habitant, quod temperatissimi sunt. Illa orbis terrarum pars in qua nos habitamus, cuius agros nos colímus, in tres (= «tre») partes dividítur: Asia, quae est inter flumina Tanaim et Nilum; Libya, quae est inter Nilum et Gaditanum sinum; Europa, quae est inter fretum Gaditanum et Tanaim.
da Ampelio


Oggi hai visualizzato 7 brani.
Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 8 brani.

È severamente vietata qualsiasi copia o riproduzione anche parziale di traduzioni per uso pubblico. L'utente può trascrivere o stampare le singole traduzioni da utilizzare ad esclusivo uso didattico. Ogni tentativo di violazione dei sistemi atti a proteggere il materiale contenuto nel sito sarà perseguito a norma di legge.

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/versione/13946

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile